Gioventù Francescana (Gi.Fra)



Salve a tutti! Sicuramente vi starete chiedendo cosa sia la Gi.Fra. o meglio, la Gioventù Francescana. Ebbene, la Gi.Fra. è la Fraternità dei giovani che si sentono chiamati dallo Spirito Santo a fare l'esperienza della vita cristiana alla luce del messaggio di S. Francesco d?Assisi, all'interno della Famiglia Francescana (ART. 1 del N.V.).

e' proprio questo che è,  una Fraternità di ragazzi che vivono la propria vocazione cristiana nell'ambito della Famiglia dell?Ordine Francescano Secolare (OFS) di cui siamo parte integrante.

Noi abbiamo cominciato il nostro cammino alla scoperta di S. Francesco e S. Chiara nell?ottobre del 1998 come simpatizzanti. In questi anni abbiamo conseguito un percorso di formazione in semplicità e, all'inizio del 1999, abbiamo inscenato uno spettacolo per conoscere meglio i due Santi.

Nel giugno del 2000 abbiamo iniziato il vero e proprio cammino con la conoscenza del Nostro Volto: le norme di vita e organizzative della Gioventù Francescana; fino ad arrivare alla nostra Prima Promessa celebrata nella parrocchia di San Felice da Cantalice il 16/02/2003.

La Promessa è l'impegno che il giovane francescano prende per conoscere e vivere il Vangelo, ovviamente, secondo l'esempio di Francesco insieme alla propria Fraternità.

La Gi.Fra. ha una sua struttura che lavora, all?interno, per organizzare il cammino di formazione e le varie attività che svolgiamo anche in parrocchia e, all'esterno, per organizzare le varie attivit? in comune con le altre realtà Gi.Fra. presenti nel Lazio. La nostra Fraternità è composta di 7 Promessi e 5 Accettati ed è divisa con un Consiglio composto di 4 persone scelte da tutti i membri della Fraternit?: un Presidente, un vicepresidente, un Tesoriere e un Segretario. Purtroppo ancora non abbiamo una realtà d'Araldinato ciò, una presenza di giovanissimi, in genere dagli 8 ai 15 anni.

La nostra formazione, in genere, è caratterizzata dal Testo dell'anno, che è uguale per tutte le Fraternità Gi.Fra. d'Italia ed è approvato da un Consiglio Nazionale, e da altri argomenti scelti da tutti noi e approvati dal Consiglio. Anche a livello regionale è presente un Consiglio che dal 29/06/2003 è diventato unitario nel senso che, le tre Obbedienze, Minori, Cappuccini, Conventuali, si sono finalmente unificate abbandonando le varie divergenze e unendo le diverse esperienze in modo da poter crescere insieme. Purtroppo questo è avvenuto solo in alcune regioni italiane, ma siamo fiduciosi in un cammino unitario in tutti i sensi.

Il nostro stile di vita è ovviamente caratterizzato dalla preghiera che, ogni mese, facciamo in Fraternità insieme all'OFS, varie Veglie di preghiera e i vari pellegrinaggi regionali con le altre Fraternità del Lazio e con l'OFS locale.

Il segno più tangibile della nostra esperienza Francescana è il servizio che svolgiamo la domenica mattina, nella nostra parrocchia, presso l'associazione S. Vincenzo. Il nostro contributo è nel dare una mano ai membri dell?associazione nel preparare la colazione, nella consegna dei viveri alimentari ai bisognosi e soprattutto nell'ascolto di questi, che hanno bisogno di conforto morale e spirituale.

In modo molto breve abbiamo provato a spiegare chi siamo, cosa facciamo e qual è la nostra esperienza cristiana; se v'interessa e volete saperne di più noi ci riuniamo tutti i giovedì, a partire dal 25/09/2003, dalle 19:30 alle 20:30 nei locali dell'Ordine Francescano Secolare della Parrocchia di San Felice da Cantalice.

VI ASPETTIAMO

PACE E BENE

La Gi.Fra. di Centocelle