Ministrantituriferario.jpg

Come iniziare? Tutto ebbe inizio...no, non mi piace! Tutto cominciò...non riesco a trovare le parole giuste. Ecco .. ho trovato:.......

La storia del gruppo ministranti della parrocchia di San Felice da Cantalice è breve, visto che siamo nati appena dieci anni fa. Prima del gruppo la parrocchia contava sull'apporto dei soli bambini delle comunioni che a turno salivano sull' altare per svolgere il servizio; tutti, tra cui anche io, abbiamo iniziato in questo modo.

Nel 1994, l'accolito della parrocchia Mario Latini, decise di prendere i "Chierichetti"più grandi e fare qualche incontro per curare la preparazione. Da questi incontri è nata l'esigenza da parte di tutti noi giovincelli di quei tempi, di creare una realtà che si occupasse a tempo pieno della liturgia e del servizio all'altare. Infatti, qualche mese dopo, il gruppo prese vita.

Si incominciò con pochi ragazzi, ma con il passare del tempo, il gruppo venne rafforzato sempre di più dall'arrivo di altri futuri ministranti. Le attività del gruppo divennero sempre più impegnative e noi ragazzi, più passava il tempo e più sentivamo l'esigenza di crescere nella conoscenza e nella preparazione. Tra questi, alcuni ragazzi: il sottoscritto Alessandro Caserio (che poi divenne accolito), Marco Migliorelli, purtroppo il responsabile del sito Andrea Cinconze, Cristina Coccia e Giorgio Colasante hanno tutti dimostrato una tale passione e caparbietà che nel 1999 abbiamo incominciato a seguirlo personalmente senza più l'aiuto di nessuno; io in qualità di responsabile e gli altri in qualità di animatori.

La cosa ha funzionato e attualmente il gruppo conta su 10 ragazzi preparati e attivi sotto tutti i profili liturgici parrocchiali e altri 20 ragazzi delle comunioni che hanno deciso di iniziare questa avventura in quel "paradiso" che è la liturgia.

Quest'anno ci siamo proposti molti obiettivi e ci impegneremo al massimo per raggiungerli.

Di cose ne avrei da raccontare molte altre. capite che in 10 anni possono accadere centinaia di cose, ma penso di essere stato abbastanza logorroico.

Saluto calorosamente chi leggerà questo articolo, perché vorrà dire che ha aperto la nostra splendida home page e soprattutto, perché vorrà dire che è arrivato vivo alla fine dell'articolo!!

Un abbraccio a tutti dal gruppo ministranti!!!