I LIBRI LITURGICI


    BENEDIZIONALE: è un volume di colore marrone che contiene le diverse formule di Benedizione ;


    EVANGELARIO: è un grosso volume che riporta solitamente i quattro vangeli, diversamente dal lezionario che contiene anche tutti gli altri testi dell’Antico e del Nuovo Testamento. Questo libro ha un’importanza speciale per il fatto che presenta tutta quanta la predicazione di Gesù con particolare risalto. Nella processione di ingresso in forma solenne è bene portare anche l’Evangelario.


    LEZIONARIO: si tratta di una vera e propria collana di libri, dalla copertina color verde, che presentano in gran parte l’Antico e il Nuovo Testamento. Sul lezionario troviamo le letture, il salmo responsoriale, il canto e il Vangelo.


    LIBRETTI PER LA CONCELEBRAZIONE: sono dei piccoli libri rossi che contengono le preghiere eucaristiche per la concelebrazione. Si distribuiscono ai concelebranti durante il canto del Santo e si ritirano durante il Padre Nostro.


    MESSALE: è un grosso volume, di colore rosso, che contiene le orazioni, i prefazi, le parti fisse e quelle variabili e le preghiere eucaristiche di consacrazione. In sintesi: presenta tutte le parti della Messa escluse le letture e il Vangelo.


    MESSALE MARIANO: è un messale voluto da Giovanni Paolo II, e contiene solo orazioni e formule per messe votive alla Madonna.


    PREGHIERA DEI FEDELI: è un piccolo libretto rosso che contiene le varie formule della preghiera dei fedeli.


    RITUALI: sono i libri che contengono i riti per la celebrazione dei sacramenti e dei sacramentali. Ricordiamo i rituali di uso più comune: quello del Battesimo; della Cresima; della Penitenza; del Matrimonio; dell’Unzione degli Infermi e delle Esequie.